Check-Up Immobiliare
Verifica la regolarità di un immobile !

Il Check-Up Immobiliare a partire da € 75

Richiedi preventivo senza impegno! Compila il form a fine pagina!

Verifica della proprietà +

Verifica urbanistica +

Verifica catastale!

Check-Up immobiliare

Stai pensando di mettere in vendita il tuo immobile?
Desideri sincerarti del buono stato delle tue proprietà? Ti è stato chiesto di regolarizzare l’immobile per un eventuale mutuo?

Steag.it ti offre consulenza professionale specializzata nel settore immobiliare e ti aiuterà a risolvere tutte le controversie riscontrate.
Grazie al nostro servizio Check-Up Immobilare affronterai in tempo tutte le eventuali problematiche possibili.

  • Verifica titolarità del bene

    Verifica accurata del titolo di proprietà del bene!

  • Verifica della legittimità urbanistica

    Reperimento di titolo abilitativo necessario a dimostrare che l’immobile non è abusivo:

     

  • Verifica della regolarità urbanistica

    Verifica della conformità del bene rispetto il progetto approvato

  • Verifica della regolarità catastale

    Verifica della conformità della planimetria catastale!

da 75 €

in base ai documenti già in possesso dalla proprietà

5 gg

dal ricevimento dei documenti

Check-Up Immobiliare la soluzione per la tua tranquillità in caso di acquisto o vendita!

La verifica della regolarità di un immobile passa attraverso alcuni aspetti fondamentali riassumibili in via esemplificativa come segue:

1. Verifica della titolarità del bene: – Check-Up Immobiliare


      • Reperimento atto notarile o altro titolo;
      • Ispezioni ipotecarie e catastali;
      • Verifica della presenza di eventuali vincoli, gravami o limitazioni del diritto di proprietà in generale.

2. Verifica della legittimità urbanistica del bene: Check-Up Immobiliare

reperimento di un titolo abilitativo necessario a dimostrare che l’immobile non è abusivo:

      • Licenza edilizia (per immobili fino al 1977);
      • Concessione edilizia (dal 1977 al 2001);
      • Permesso a costruire (dal 2001 ad oggi);
      • Concessioni edilizie in sanatoria (condono edilizio).

3. Verifica della regolarità urbanistica del bene: Check-Up Immobiliare


E’ fondamentale verificare la conformità dell’unità immobiliare al progetto al fine di escludere la presenza di eventuali abusi edilizi non sanati.

Tali abusi spesso sono stati commessi dal costruttore direttamente in sede di costruzione dell’edificio, ma costituiscono in ogni caso un illecito edilizio.

Come procedere?

    • Reperire il progetto approvato in Comune;
    • Verificare l’eventuale presenza di domande di condono edilizio;
    • Verificare la presenza di eventuali difformità;
    • Verificare la presenza di vincoli ambientali/paesaggistici;
    • Procedere con eventuale pratica edilizia per sanare lo stato dei luoghi in caso di necessità.
Perché?
L’illecito edilizio, oltre a compromettere la validità di un atto di compravendita, configura in molti casi un reato penale.

4. Verifica della regolarità catastale del bene; Check-Up Immobiliare


Come sappiamo, la recente normativa impone l’obbligo della conformità della planimetria catastale in sede di compravendita, causa nullità dell’atto.
Ricordiamo che tutte le variazioni catastali devono essere accompagnate da una pratica edilizia in Comune.

Come procedere?

      • Verificare la conformità della planimetria catastale;
      • Verificare la conformità al progetto o ad una pratica edilizia presentata nel tempo;
      • Procedere con nuova planimetria catastale a seguito di pratica edilizia per sanare lo stato dei luoghi in caso di necessità.

Perché?

Ai sensi dell’art. 19 c.1 bis del (Decreto-legge n. 78/10 come convertito dalla legge n. 122, 30 luglio 2010), le planimetrie catastali, oltre a essere allegate all’atto, devono riportare la dichiarazione resa dalle parti di conformità allo stato dei luoghi, pena nullità dell’atto.

Richiedi un sopralluogo senza impegno!

I tuoi dati

 

Dati dell'immobile

 

Conferma